Università degli Studi di Trento
Sistema Bibliotecario di Ateneo - Servizio Fac. di Lettere

RES NOVAS
 5/2003 (LXIII)
Notiziario (saltuario) di umanesimo digitale

-Siti di interesse umanistico
-Varia
-Info   (comprese: nuove accessioni)
-Risorse elettroniche   (cdrom e abbonamenti online)
-Arretrati

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 


 
 
 

SITI DI INTERESSE UMANISTICO


inizio
AMERICAN  MUSEUM OF NATURAL HISTORY - Division of Paleontology

http://paleo.amnh.org/

"These specimens range from the largest dinosaurs to minutest triobite. The collection occupies 13 rooms on ten floors, of the 25 interconnecting buildings of the museum. With such a large collection, little of the vast holdings can be displayed in exhibits. Most of the collection is retained behind the scenes for study by visiting scientists and students.
With the advent of the internet the technology now exists to open the doors to the entire collection. Using a PhaseOne Digital Camera to photograph each specimen, the process has begun to image the entire collection. Inaddition to images of specimens, documention from the computer catalog is also intergrated into the site, as well as field notes, field photographs and other historical documents about the collection.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

SAMUEL BECKETT ONLINE RESOURCES

http://www.samuel-beckett.net/

Risorse commentate sulla vita e le opere di Samuel Beckett: articoli di giornali e di riviste letterarie, biografie, saggi critici, testi, materiale audio e video, links ad altri siti.

--------------------------

POMPEII FORUM PROJECT

http://jefferson.village.virginia.edu:80/pompeii/

"The Pompeii Forum Project is a collaborative research venture that is archaeologicaly based, heavily dependent upon advanced technology, and so conceived as to address broad issues in urban history and urban design. Evidence gathered to date challenges commonly held and widely published notions about the evolution of the forum, especially during the final years of the city's life. The goals are to provide the first systematic documentation of the architecture and decoration of the forum, to interpret evidence as it pertains to Pompeii's urban history, and to make wider contributions to both the history of urbanism and contemporary problems of urban design.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

PALYNOLOGY

http://www.geo.Arizona.EDU/palynology/

"Palynology is the branch of science dealing with microscopic, decay-resistant remains of certain plants and animals. It has many applications including archaeological palynology, Quaternary palynology , and stratigraphic palynology.”  (cit. dal web propr.)
Molto utile soprattutto per i links selezionati a siti correlati e ad organizzazioni mondiali.

--------------------------

JOURNAL OF SEVENTEENTH-CENTURY MUSIC

http://merlyn.press.uiuc.edu//jscm/

"The Journal of Seventeenth-Century Music (JSCM) is published by the Society for Seventeenth-Century Music to provide a refereed forum for scholarly studies of the musical cultures of the seventeenth century. These include historical and archival studies, performance practice, music theory, aesthetics, dance and theater. The JSCM also publishes critical reviews and summary listings of recently published books, scores, recordings, and electronic media.”  (cit. dal web propr.)
Articoli e recensioni a testo pieno.

--------------------------

HUMAN AND SOCIAL GEOGRAPHY

http://www.sosig.ac.uk/roads/subject-listing/World-cat/humangeog.html

"Articles / Papers / Reports (collections & individual); Bibliographic Databases; Educational Materials; Journals (contents and abstracts); Journals (full text); Mailing Lists / Discussion Groups; News; Organisations / Societies; Research Projects / Centres; Resource Guides.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

NEANDERTHALS AND MODERN HUMANS: A REGIONAL GUIDE

http://www.neanderthal-modern.com/

"...New evidence on the last Neanderthals and first modern humans of Eurasia is constantly pouring in. This web site uses a regional perspective to report these new findings and to help clarify the pattern of human evolution during this exciting epoch. It presents concise, objective summaries of the latest archeological and fossil evidence for each region of Eurasia where these ancient peoples once lived:
-Western Europe -- From the Atlantic coast eastward through Germany, Switzerland, and Italy.
-Central and Eastern Europe -- From Poland south to the Balkans, and east through western Russia.
-Western Asia -- From Turkey, Syria, Lebanon, and Israel, east to Afghanistan.
-Central Asia and Siberia -- From the Caspian Sea east to southwestern Siberia and western Mongolia...
...In addition, Neanderthals and Modern Humans -- A Regional Guide provides hundreds of links to publications, museums, universities, labs, institutes, and other places that give further information on the Neanderthals and early modern humans of Eurasia.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

TIL - Testi Italiani in Linea

http://til.scu.uniroma1.it/

"Testi Italiani in Linea è una biblioteca digitale della tradizione letteraria italiana dalle origini all'epoca contemporanea suddivisa in varie collezioni. Tutti i testi sono codificati in formato SGML...Le varie collezioni si differenziano per il livello di codifica e di affidabilità del testo...Progetto di ricerca cofinanziato dal Ministero dell'Università e della ricerca Scientifica e tecnologica.Obiettivo della ricerca era la creazione di una biblioteca digitale di testi della tradizione letteraria italiana secondo standard di progettazione e codifica testuale scientificamente adeguati e la valutazione delle prospettive aperte da questo genere di strumenti per lo studio delle relazioni intertestuali nella produzione letteraria.”  (cit. dal web propr.)
A cura del CRILet (la Sapienza). Consente ricerca di concordanze e altre opzioni (autore, nei titoli, nel testo).

--------------------------

CHAUCER METAPAGE

http://www.unc.edu/depts/chaucer/

" This project was initiated at the 33rd International Congress of Medieval Studies by a group of medievalists interested in promoting Chaucer studies on the WWW. Its aims are:
-to organize and provide navigation aides for Chaucer resources on the WWW
-to work towards enhancing and extending those resources
-and to encourage Chaucer studies, including those undertaken via "distance learning," at all levels of education.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

PROSOPOGRAPHIA PTOLEMAICA

http://prosptol.arts.kuleuven.ac.be/

"La monumentale opera cartacea realizzata tra il 1950 e il 1968 da Willy Peremans (1907-1986) e Edmond Van 't Dack (1923-1997) e aggiornata  dall'équipe di ricercatori operanti presso l'Università Cattolica di Lovanio, si propose l'obiettivo di raccogliere le attestazioni di tutti gli abitanti dell'Egitto Ellenistico (dal 330 al 30 a.C.) nelle fonti greche, latine e in lingua encoria. I dati raccolti nei 10 volumi fino ad ora usciti, contenenti le menzioni di  personaggi identificati con una attestazione di occupazione (voll. I-VI) o di un etnico (vol. X) sono ora parzialmente consultabili anche attraverso un  data base relazionale on line che raccoglie dati parziali dai volumi I-II, IV-V, VII-VIII, mentre è completo per quanto riguarda tutte le persone attestate  nei documenti provenienti dagli archivi di Zenone e di Pathyris (non solo quelle registrate nella PP) nonché tutte le persone designate con un etnico. Il database raccoglie anche dati relativi a personaggi di età romana attestati in documenti relativi a villaggi del Fayum Theadelpheia, Euhemeria and  Hawara, inseriti nell'ambito del correlato Fayum Project.
La ricerca on line richiede una attenta consultazione del file di aiuto, che spiega in modo dettagliato le diverse modalità di ricerca, illustra l'uso del  complesso database relazionale e in cui si trovano le spiegazioni del contenuto dei diversi campi di ogni scheda. L'archivio complessivo infatti è  costituito da tre sezioni principali: una relativa ai dati prosopografici (da cui si accede alle schede relative ai personaggi e alle singole attestazioni della stessa persone), una banca dati con le informazioni dettagliate sui testi esaminati e un terzo data base per le località e i toponimi (da cui si accede alle schede informative generali sulle località e alle diverse attestazioni dello stesso toponimo). Da ciascuno degli archivi è possibile navigare  attraverso gli altri.
Il collegamento con il Fayum Project e le altre iniziative on line per lo studio dei documenti e degli archivi antichi della sezione di Storia Antica  dell'Università di Lovanio, fa sì che questa inziativa rappresenti una delle più avanzate esperienze dell'uso della rete per l'integrazione di informazioni in  strumenti avanzati per la ricerca storico-antica."  (Recensione di Carla Salvaterra nella Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica)

--------------------------

FAYUM PROJECT

http://fayum.arts.kuleuven.ac.be/

"Il progetto Fayum integra le importanti risorse elettroniche offerte dalla sezione di Storia Antica dell'Università Cattolica di Leuven, tra cui soprattutto la  versione on line della Prosopographia Ptolemaica, la Leuven Homepage of Papyrus Collections (LHPC), il Leuven Database of Ancient Books (LDAB)  ed offre uno strumento innovativo per la ricostruzione della storia degli insediamenti di questa regione dell'Egitto durante i periodi greco e romano. I documenti scritti su papiro in lingua greca o demotica, i testi delle iscrizioni, i loro supporti monumentali e le evidenze archeologiche sono utilizzati per  ricostruire la storia dei vari centri abitati, la loro funzione amministrativa, il contesto in cui viveva una popolazione caratterizzata da una molteplicità di culture.
Grazie a un data base relazionale è possibile accedere rapidamente alla documentazione disponibile per ogni villaggio, organizzata in relazione alle  informazioni di tipo amministrativo, storico e culturale che può fornire, ed illustrata attraverso una scheda narrativa in cui i documenti citati sono collegati con link alle singole schede. Il database consente ricerche per stringhe complesse, collegate agli altri archivi integrati nel progetto e sopra citati, in particolare quello della Prosopographia Ptolemaica on line.
È possibile inoltre verificare per ogni villaggio la localizzazione su una mappa del Fayum e consultare uno studio di inquadramento generale sulla storia della regione, al momento ancora in fase di completamento."  (Recensione di Carla Salvaterra nella Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica)

--------------------------
 
 

inizio

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 
 


 
 

VARIA



CAA - Computer Applications and Quantitative Methods in Archaeology
"This is the Web site of the CAA, an international organisation bringing together archaeologists, mathematics and computer scientists, to network about computer applications and quantitative methods in archaeology. Chapters based in the UK, Italy, Netherlands, Portugal, Spain, India, and hold annual conferences for which they particularly encourage the attendance of research students, archaeologists in units, agencies and planning authorities. There are Web links to each of these national chapters, and special interest groups such as 'virtual archaeology' who in 2002 examined as a group "Scientific Credibility and Authentication in Cultural Virtual Reality and Virtual Archaeology". The Web site provides a useful guide to the diverse presence of the CAA on the Web - spread around the indiviual Web sites of national chapters, and their conference Web sites." (cit. da Humbul)
http://www.caaconference.org/

ENGLISH-GREEK DICTIONARY
"The English-Greek Lexicon here presented contains features which, I trust, will render it acceptable both to teachers and to learners. The vocabulary has been compiled from Attic authors of the best period. So little composition is attempted nowadays outside the range of Attic that I have refrained from introducing words and phrases that belong to other dialects.”  (cit. dal web propr.)
http://www.lib.uchicago.edu/efts/Woodhouse/

PRE-1800 IMPRINTS, BRITISH AND AMERICAN
"The Web site "Pre-1800 Imprints, British and American" is part of Cornell University Library's Web pages and provides indices to microform sets and links to online databases. Most of the collections are not accessible to non-Cornell users, but the bibliographical data is useful to those researching British or American works prior to 1800.”  (cit. da Humbul)
http://www.library.cornell.edu/okuref/lit/imprintstxt.html

FOLDOP
Dizionario di filosofia curato dallo SWIF Sito Web Italiano per la Filosofia.
http://www.swif.uniba.it/lei/foldop/

PALAIOS
"PALAIOS emphasizes the impact of life on Earth history. This journal is devoted to application of paleontology in solving geologic problems in a broad spectrum of subdisciplines including stratigraphy, sedimentology, paleogeography, paleoecology, and paleobiology. Each issue features several comprehensive articles as well as numerous short papers, book reviews, relevant news, and announcements.”  (cit. dal web propr.)
http://web.ngdc.noaa.gov/mgg/sepm/palaios/PALAIOS.HTML

TUNEdb - Traditional music database
"This is TUNEdb, the traditional music database, where you can search our database of traditional tunes and store your tune information for the benefit of all.  Welcome to the largest collection of traditional tunes on the internet. You can find tunes by entering their name or, if you do not know the tune's name, by entering a part of the tune itself...TUNEdb is a database of traditional tunes from many different parts of the world.”  (cit. dal web propr.)
http://tunedb.woodenflute.com/

ANGLO-SAXON STUDIES: A SELECT BIBLIOGRAPHY
"Topics covered include old English language and literature, Anglo-Latin and Latin ecclesiastical texts, palaeography, diplomatic, illumination, history, numismatics, onomastics, archaeology, fiction, and children's books.”  (cit. dal web propr.)
Non solo riferimenti bibliografici ma anche risorse online.
http://bubl.ac.uk/docs/bibliog/biggam/

CANADIAN POETRY
"The Canadian Poetry Press was founded in 1986 for the purposes of publishing scholarly editions of early Canadian long poems. Since then the Press has expanded its mandate to include editions of the work of the Confederation poets and critical studies of Canadian poetry. The Canadian Poetry Press series of Editions of Early Canadian Long Poems now runs to some twenty scholarly editions of poems that were originally published between 1789 and 1900... In 1994, the Canadian Poetry Press initiated Post-Confederation Poetry: Texts and Contexts, a series of scholarly editions and critical studies of late nineteenth- and early twentieth-century Canadian poetry that now includes several volumes and has several more in preparation.”  (cit. dal web propr.)
http://www.arts.uwo.ca/canpoetry/

AMAREROMA
Sito amatoriale ben curato: contiene "Roma Pagana e Cristiana" di Rodolfo Lanciani, traduzione in italiano, a cura di Lucio Tropia, della versione originale inglese  “Pagan and Christian Rome” pubblicata nel 1892 da Houghton, Mifflin e Company - Boston e New York : oltre le note del curatore, contiene quelle originali del Lanciani e quelle di Bill Thayer che ne ha curato la digitalizzazione in inglese. L'opera, che non risulta essere stata mai pubblicata in italiano in precedenza, "appare comunque estremamente interessante per l’analisi della trasformazione di Roma da una città pagana ad una città cristiana che viene condotta attraverso lo studio dei suoi monumenti, della nascita delle prime chiese e delle più importanti basiliche, dei grandi mausolei imperiali, delle tombe dei primi Papi ed, infine, dei più importanti cimiteri pagani e cristiani". Il sito contiene anche le 46 tavole della "Forma Urbis Romae" dello stesso Lanciani"
http://digilander.libero.it/amareroma/

REFORMATION
"This internet resource is dedicated to the provision of information pertaining to the Reformation. There is a wealth of information here relating to all the key figures in the Reformation, including Martin Luther, Phillip Melanchthon, Calvin, and Zwingli.
In relation to Luther, visitors to this site can access online versions of his selected works, including the Ninety Five Theses (in Latin and English) and his Letter to the Christian Nobility. In addition, the site contains electronic texts of Luther's hymns in both English and German, and a textlink to an online version of Luther's famous German translation of the Bible. In addition, there is a selection of hyperlinks to other Luther-related web sites." (cit. da Humbul)
http://www.mun.ca/rels/hrollmann/reform/reform.html

ROMAN MARTYRS PROJECT
"The "Roman Martyrs" Project enables the systematic study of the gesta martyrum, a sequence of over a hundred anonymous martyr romances produced in fifth- and sixth-century Rome. A mainstay of lay devotional culture across the early medieval West, the gesta serve as an important witness to the religious, social, and literary imagination of the early medieval church both in Rome and beyond.”  (cit. dal web propr.)
http://www.art.man.ac.uk/cla/Romanmartyrs.htm
 

NOVITA’ nella   Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica
Aggiornamento al 18 aprile 2003
(cit. dalla Rassegna)

NOVITA’ in   Reti Medievali
Aggiornamento al 27 aprile 2003
(fonte: RM)

NOVITA’ in   Italianistica Online
Aggiornamento al 21 aprile 2003
(fonte: It. Online)

NOVITA’ nella  Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
Aggiornamento al 28 aprile 2003
(cit. dalla EMSF)
 

inizio

 
 

°°°°°°°°°°°°
°°°°°
 


 
 
 

INFO

An important message to the users of Argos
"Effective February 6th, 2003, Argos has been officially taken offline. Insufficient funding for regular upkeep and maintenance have made this necessary. Argos went on-line to the public on October 3rd, 1996. Within six months it had processed more than a million search requests. In the years that followed, Argos has served the academic community well. However, the expense of running a quality-controlled search engine exceeds our minimal budget. I apologize for any inconvenience that Argos' absence may cause. If you have questions, comments or observations, please email them to me at tb2@evansville.edu  Sincerely, Anthony F. Beavers, General Editor.”  (cit. dal web propr.)
http://argos.evansville.edu/

Artifara - Rivista di lingue e letterature iberiche e iberoamericane
"Nel lessico spagnolo del marginalismo i termini artifara (o "artífara", secondo le indicazioni di alcuni dizionari dei secoli XVIII e XIX) e artife significavano “pane”; artifero era ovviamente il “panettiere”. Ai promotori di questa iniziativa (tutti collegati alla sezione di iberistica del Dipartimento di Scienze Letterarie e Filologiche dell’Università di Torino) è parso che fin dalle prime due coordinate del termine artifara (marginalismo, qualità del prodotto) potesse emergere un fascio di dimensioni semantiche, attive tanto sul piano della realtà quanto sul piano simbolico, particolarmente utili ai fini della definizione delle linee guida di un progetto di rivista elettronica d’ambito iberistico e ibero-americano. Una rivista che, per un verso, desidera affrontare temi e aspetti delle diverse culture e letterature sottese alla comune etichetta iberica con un taglio non propriamente accademico ma aperto piuttosto a quanto di innovativo, di fantastico e di trasgressivo può nascere da un atteggiamento critico disinvolto, marginale e vagamente picaresco. E una rivista che, per altro verso, ma proprio nei termini descritti, aspira a raggiungere e a diffondere quell’alimento vitale che spesso viene negato a quanti, non appartenendo alla categoria privilegiata dei “buoni”, sono costretti come il protopícaro Lázaro a rivolgersi a un povero calderaio per avere la chiave del “paradiso panale”.  (cit. dal web propr.)
http://www.artifara.com/Artifara.asp

Biblioteca Nazionale Lituana
Il sito della Biblioteca Nazionale Lituana  offre un' interfaccia direttamente in inglese ma, soprattutto, una efficientissima maschera di ricerca che permette di inserire i termini sia in russo (cirillico o traslitterato in caratteri latini), sia in  lingua originale.
Es: si puo' inserire indifferentemente:
   - "commedia"     "Alighieri"
   - "komedija"       "Aligjeris"
   - "xxxxxxxxxx"    "xxxxxxxxx"   (dove "x" rappresentano i caratteri cirillici per chi non abbia il font caricato nel programma)
A parte l'utilità di sperare di trovare cio' che si cerca in Lituania, è utilissimo per individuare le forme del nome degli autori presenti e, mediante un copia/incolla, adoperarle per cercare anche in biblioteche che abbiano l'interfaccia solo in cirillico.
Offre tra l'altro il catalogo collettivo delle biblioteche lituane: LIBIS (Lithuanian Integral Library Information System) Union Catalogue.
http://www.lnb.lt/

ICBS: International Committee of the Blue Shield
"Il 12 febbraio, nel corso di una riunione svoltasi a Roma, a Palazzo di Firenze, sede della Commissione Nazionale italiana per l’Unesco, con la partecipazione di rappresentanti di14 organizzazioni specializzate nel settore della protezione dei Beni culturali nelle situazioni di rischio, è stato approvato in via definitiva lo Statuto del Comitato Italiano Scudo blu italiano, emanazione nazionale del Comitato Internazionale dello Scudo Blu (ICBS: International Committee of the Blue Shield).
Dopo la costituzione formale del nuovo organismo nazionale, prevista entro l’estate, il Comitato avvierà contatti istituzionali con i Ministeri degli affari esteri, della difesa e dei beni culturali, oltre che con il Dipartimento della protezione civile, al fine di coordinare le diverse attività e risorse esistenti nel nostro paese nel settore della protezione del Patrimonio culturale...Lo Scudo Blu è un nuovo soggetto internazionale, operante in ambito culturale, fondato nel 1996 dalle Organizzazioni professionali ICOM, ICOMOS, ICA (ANAI in Italia) e IFLA (AIB in Italia), sotto l’egida dell' Unesco e dell’ICCROM di Roma."  (cit. da: A.i.b. Notizie 2/03)
http://www.icom-italia.org

Palestine Exploration Fund
"The Palestine Exploration Fund (PEF) was founded in 1865 by a group of distinguished academics and clergymen, most notably the Dean of Westminster Abbey,  Arthur P. Stanley, and  Sir George Grove (who also founded the Royal College of Music, and was responsible for Grove's Dictionary of Music).
The purpose of the PEF was (and is) to promote research into the archaeology and history, manners and customs and culture, topography, geology and natural sciences of biblical Palestine and the Levant. The PEF now has a history rich in association with many of the outstanding names of Levantine exploration...The PEF was central to the development of archaeology in the region, undertaking ambitious and well-chosen projects that significantly enhanced the knowledge of those working in the area. However, its subject-base has never been limited to archaeology alone, but includes natural history, anthropology, history and geography.”  (cit. dal web propr.)
http://www.pef.org.uk/
 
 

Informazioni e links di servizio

Sistema Bibliotecario di Ateneo
E' disponibile una guida online del nuovo sistema di ricerca nel Catalogo Bibliografico Trentino (LibriVision) a cura della dott.ssa Monica Agostini. Si trova in formato html alla pagina Biblioteche/Italofone/Sistema Bibliotecario Trentino in Internet per gli Umanisti oppure in formato word e PDF alla pagina Formazione del web della Biblioteca.
CBT/CBTNuovo.html
 

Testi dei corsi
Aggiornamento continuativo

Nuove accessioni
Aggiornamento quindicinale
NOTAal momento elenco forzatamente  incompleto per cause tecniche
 

inizio

 
 

°°°°°°°°°°°°
°°°°°


 
 
 
 
 
 

RISORSE ELETTRONICHE
Cdrom e abbonamenti online



Alice CD
Catalogo su CD-ROM dei libri in commercio in Italia, esauriti e di prossima pubblicazione.
Informazioni Editoriali I.E. spa, Milano
In rete di ateneo:  BiblioAccess

BNI - Bibliografia Nazionale Italiana
E' in rete l'aggiornamento 1958-9/2002. Per il precedente: CUBI (1886-1957) e CLIO (1801-1900).
In rete di ateneo:  BiblioAccess
 

NOTE sulle risorse elettroniche

-L’elenco completo dei cdrom posseduti a Lettere è disponibile  presso l’indirizzo CDRom.html
-Nel sito della Biblioteca di Ateneo c’e’ l’elenco del materiale in rete interna: per accedere cliccare su “Risorse elettroniche
-Banche dati e cdrom di altri enti e istituzioni sono visibili qui.
 
 

inizio
°°°°°°°°°°°°
°°°°°

***************************
A cura di  Carlo Favale
Internet per gli Umanisti    carl.htm