Università degli Studi di Trento
Sistema Bibliotecario di Ateneo - Servizio Fac. di Lettere

RES NOVAS
 4/2003 (LXII)
Notiziario (saltuario) di umanesimo digitale

-Siti di interesse umanistico
-Varia
-Info   (comprese: nuove accessioni)
-Risorse elettroniche   (cdrom e abbonamenti online)
-Arretrati

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 

SITI DI INTERESSE UMANISTICO

MEDIEVAL LITHUANIA

http://lithuania.host.sk/en/

"The Web site "Medieval Lithuania" has versions in Lithuanian, Belarusian, Russian and English. It is an extremely good site with primary and secondary sources pertaining to the histories of Belarus, Poland, Ukraine, and Lithuania. It makes a formidable amount of historical knowledge about Lithuania known to the English-speaking world. It is imaginatively set out and easy to navigate, providing information on Lithuanian history, essential to the comprehension of European early modern history.”  (cit. da Humbul)

--------------------------

FALLACY FILES

http://gncurtis.home.texas.net/

"The Fallacy Files website provides an extensive set of examples of logical fallacies, or mistakes in reasoning, ordered alphabetically and including alternate names by which specific fallacies are known. The fallacies may also be explored through a taxonomy based on the fallacy/sub-fallacy model. Each fallacy has a page of description and analysis, which includes examples and 'counter-examples', the latter referring to examples which are meant to be obviously fallacious. Each fallacy file includes the 'type', 'form' and sub-fallacies associated with the fallacy being defined, as well the resource from which this information is drawn.”  (cit. da Humbul)

--------------------------

LASTORIA.ORG - Storia, Didattica & Comunicazione

http://www.lastoria.org/index/master_index.htm

"Storia, Didattica & Comunicazione è al tempo stesso un esperimento, una proposta e un progetto di tutela e sviluppo della memoria storica.
E' un esperimento in quanto nasce da quel laboratorio che è un corso universitario, quello di Storia delle dottrine politiche, tenutosi nel 1999/2000 nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli studi di Milano. Questo esperimento ha messo a profitto l'esperienza di ricerca del CENTUM (Centro di promozione delle nuove tecnologie didattiche per le Scienze umane) da un lato e dall'altro un'attività pluriennale di seminari sui temi di viva attualità del rapporto tra sapere storico e nuovi media: "il pensiero politico in Internet" è stato oggetto di studio di un seminario nell'anno 97/98, "la comunicazione politica in Internet" e stata affrontata nell'anno 98/99...è anche una proposta: conciliare il tempo lungo della narrazione storica, la fatica della sua continua riscoperta, la rigorosa coerenza della sua memoria e la profondità dei suoi insegnamenti con la velocità degli eventi, la loro istantanea caducità e la loro impagabile leggerezza che l'era dell'accesso alla comunicazione digitale offre come moneta comune...è anche un progetto...offrire un portale di accesso alla Storia in rete; creare un luogo di scambio e collaborazione (tra appassionati, eruditi, studenti, esperti, editori e istituzioni culturali dedicate) per la promozione e la scoperta dei vasti giacimenti della memoria oltre i confini della comunicazione tradizionale; realizzare un palinsesto per un manuale aperto e in costante aggiornamento di tutta la memoria del mondo.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

ITINERA HIEROSOLYMITANA CRUCESIGNATORUM

http://198.62.75.1/www2/cruce/index.html

"Father Sabino De Sandoli's monumental opus (four volumes with over 2100 pages) presents excerpts from more than seventy codex-manuscripts written in the eleventh, twelfth and thirteenth centuries. It is the most complete collection of documentary evidence pertinent to the Oriental Crusades and the Latin Kingdom of Jerusalem (1100-1291).
"Itinera Hierosolymitana Crucesignatorum" was published between 1978 and 1985 by Studium Biblicum Franciscanum and the Franciscan Printing Press in Jerusalem. We present the original pages in Latin or Medieval French side by side with an Italian translation performed by Father De Sandoli, OFM, who also wrote the presentation of each document.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

VICTORIAN WOMEN WRITERS PROJECTS

http://www.indiana.edu/%7Eletrs/vwwp/

"The goal of the Victorian Women Writers Project is to produce highly accurate transcriptions of works by British women writers of the 19th century, encoded using the Standard Generalized Markup Language (SGML). The works, selected with the assistance of the Advisory Board, will include anthologies, novels, political pamphlets, religious tracts, children's books, and volumes of poetry and verse drama. Considerable attention will be given to the accuracy and completeness of the texts, and to accurate bibliographical descriptions of them.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

DUTCH "GOLDEN AGE"

http://www.etcl.nl/goldenage/

"The Dutch “Golden Age” of commerce and culture was a unique and spectacular phenomenon in modern European history. The emergence of the United Provinces as a world power was accompanied by unprecedented transformations in the political, economic and social spheres. The new nation was achieving its spectacular success by flouting every political rule of early modern Europe, and its achievements were dizzying in scope and speed.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

FLORENTINE RENAISSANCE RESOURCES - Online Catasto of 1427

http://www.stg.brown.edu/projects/catasto/overview.html

"Questa è una versione adattata al Web, e cioè consultabile mediante Internet, dei dati relativi all' imposizione fiscale per la città di Firenze negli anni 1427-29,
e basata sull' opera Census and Property Survey of Florentine Dominions in the Province of Tuscany, 1427-1480, a cura di David Herlihy e Christiane
Klapish-Zuber...Il Catasto in Rete fornisce la stessa informazione per la città di Firenze contenuta nei tabulati conservati nella Sala degli Inventari dell' Archivio di Stato fiorentino, ma aggiunge alcune variabili per ciascuna famiglia, che non sono disponibili in codesti volumi, ed inoltre permette  una più agevole accessibilità all' informazione, e presenta infine un formato particolarmente flessibile per la ricerca.”  (cit. dal web propr.)

--------------------------

VINDOLANDA TABLETS ONLINE

http://vindolanda.csad.ox.ac.uk:8080/

"Il Centre for the Study of Ancient Documents di Oxford, nell'ambito del progetto Script, Image and the Culture of Writing in the Ancient World rende         disponibile on line questa utilissima edizione elettronica delle Tavolette di Vindolanda. Il sito contiene la trasposizione codificata in XML dei testi (testo  latino, traduzione inglese, introduzione, commento e note) editi nei due volumi a stampa, da Alan Bowman e David Thomas, Vindolanda: the Latin writing tablets, London 1983 (1 -117) e The Vindolanda Writing Tablets (Tabulae Vindolandenses II = Tab. Vindol. II), London 1994 (118- 573).
L'edizione on line è stata creata in modo che sia possibile scorrere i testi ma anche eseguire ricerche sia nel testo dei documenti, sia nei seguenti altri campi: nel campo contenente l'introduzione e il commento, nella traduzione inglese, nel titolo, nel campo tipo, autore o a campo libero.
Tutte le tavolette sono corredate di nuove immagini elettroniche acquisite dalla scansione diretta degli originali. La versione elettronica si configura a tutti gli effetti come una nuova edizione, sono infatti indicate anche nuove letture o emendamenti, accessibili con un apposito link... Per chi si avvicina per la prima volta a questa interessante documentazione, privata e d'ufficio, proveniente dalle unità dell'esercito romano stanziate  lungo il vallo di Adriano, è stata creata una apposita mostra, che conduce virtualmente ad una visita del sito archeologico e degli scavi e da cui si  possono ricavare notizie sulla storia e le vicende della fortezza, la vita militare, la prosopografia dei personaggi menzionati nei documenti, la lingua  latina dei documenti e il problema della lettura e interpretazione dei testi. Ogni sezione della mostra è collegata al database e conduce all'esame dei  testi rilevanti per ciascun argomento. Una sezione Reference fornisce gli strumenti e le notizie necessarie per affrontare gli aspetti più specialistici della terminologia e degli aspetti trattati."  (cit. da:  Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica,  recensione di Carla Salvaterra)

--------------------------
 
 
 
 

inizio

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 
 

VARIA


INSTITUT DES TEXTES ET MANUSCRITS MODERNES
"L' ITEM est un laboratoire du CNRS constitué en Unité Mixte de Recherche CNRS (Centre National de Recherche Scientifique) / ENS (Ecole Normale Supérieure) - UMR 8132. Il se consacre à l'étude des manuscrits d'écrivains pour élucider les processus de la genèse.
L'ITEM regroupe une centaine de membres (chercheurs, ITA, enseignants-chercheurs) littéraires et linguistes, qui partagent un même objet d'étude : le document manuscrit et une même approche méthodologique : la critique génétique.
Les activités du laboratoire se répartissent en dix programmes de recherche :
- sept concernent des corpus littéraires des XIXème et XXème siècles (Flaubert, Joyce, Proust, Sartre, Valéry, Zola et Manuscrits autobiographiques)
- trois privilégient une approche méthologique (Editions hypertextuelles, Manuscrits et linguistique, Pratiques et techniques de l'écrit).”  (cit. dal web propr.)
http://www.item.ens.fr/

DATABASE OF BOOKBINDINGS - British Library
"The Web site "Database of Bookbindings" provides an excellent searchable database of historic bindings, a particular strength of the British Library. At the time of cataloguing the database included selected bindings on West European printed books. The site is useful to those who have an interest in bookbinding, or who wish to identify bindings. The images of those items suitable for digitisation have been included. The database can be searched by keyword, generally a shelf-mark, owner's name, book title, place or date of publication, and there is an A-Z listing. Search hints are also provided.”  (cit. da Humbul.)
http://prodigi.bl.uk/bindings/intro.asp

DANGEROUS GRACES
"This website comprises the public pages of 'Female musicians at the courts of Ferrara and Parma, 1565-1589', an AHRB-funded collaboration between the ensemble Musica Secreta and musicologist Laurie Stras. The collaboration was formed in order to investigate performing practices at the Farnese and d'Este courts in the latter half of the sixteenth century. The project is generating transcriptions, performing scores and recordings of music associated with the two courts, made available to the wider musical community via this site.”  (cit. dal web propr.)
http://www.soton.ac.uk/~lastras/secreta/

ECOLE - Early Church On-Line Encyclopedia
"The Ecole Initiative (Early Church On-Line Encyclopedia) is an ever-growing reference resource assembling various modern summaries and primary source documents about the Christian Church during its first 1,500 years. An excellent tool for Church historians and medievalist alike, resources are organized alphabetically by author with special additional sections on Church Councils, Church Historians, and Saint's Lives. Undergraduates and those interested in Church History will especially welcome three additional tools at the Ecole: The first is the Glossary which contains hundreds of brief descriptions on major figures within the early Church. The second is an ever-growing selection of longer Articles on major topics on medieval and classical Christianity. Finally there is the image vault containing photographs and reproductions of significant figures, places and events.”  (cit. da Humbul.)
http://www2.evansville.edu/ecoleweb/

THESAURUS PRECUM LATINARUM
"...is a collection of Latin prayers and Latin hymns with English translations and brief commentaries. The commentaries outline the origins, history and use of many of the items with the prayers themselves being drawn from the entire 2,000 year history of the Church.”  (cit. dal web propr.)
http://home.earthlink.net/~thesaurus/

A CONCISE DICTIONARY OF MIDDLE ENGLISH
E' la versione digitalizzata del dizionario pubblicato nel 1888 da A. L. Mayhew e Walter W. Skeat presso Clarendon Press. Consultabile in dieci sezioni più un'appendice di correzioni. La prefazione contiene informazioni sullo spelling e sulla pronuncia, sulle origini della lingua e sui testi principali.
http://www.cwru.edu/UL/preserve/stack/MiddleEnglish.html

CANADA’S EARLY WOMEN WRITERS
"Presents biographical and publication information for more than 470 women who lived in Canada or wrote about Canada, and authored an English-language book or pamphlet of fiction or poetry that was published before 1940. It includes titles of publications and references to archival resources.”  (cit. dal web propr.)
http://www.lib.sfu.ca/researchtools/databases/dbofdb.htm?DatabaseID=424

RAMBI -  Index of Articles on Jewish Studies
"...is a selective bibliography of articles in the various fields of Jewish studies and in the study of Eretz Israel. Material listed in Rambi is compiled from thousands of periodicals and from collections of articles - in Hebrew, Yiddish, and European languages- mainly from the holdings of the Jewish National and University Library, a world center for research on the Jewish people and Eretz Israel. The main criterion for inclusion in the bibliography is that the article be based on scientific research, or contain important information for such research. Since the inception of this bibliographic project in 1966, the editorial board has striven to include in it all of the important articles published throughout the world in the field of Judaica. Therefore, it includes offprints of articles from journals or collections not on order to the Library. Rambi also lists articles from secondary sources.”  (cit. dal web propr.)
http://jnul.huji.ac.il/rambi/

JEWISH ENCYCLOPEDIA
"This website contains the complete contents of the 12-volume Jewish Encyclopedia, which was originally published between 1901-1906. The Jewish Encyclopedia, which recently became part of the public domain, contains over 15,000 articles and illustrations.
This online version contains the unedited contents of the original encyclopedia. Since the original work was completed almost 100 years ago, it does not cover a significant portion of modern Jewish History (e.g., the creation of Israel, the Holocaust, etc.). However, it does contain an incredible amount of information that is remarkably relevant today.”  (cit. dal web propr.)
http://www.jewishencyclopedia.com/index.jsp

EARLY MUSIC FILES & LINKS
"Early Music" is generally considered to be music written in the Baroque period or earlier (i.e., about 1750 or earlier). There are enough sites which specialize in
topics related to music of the Medieval, Renaissance, and Baroque periods to warrant a dedicated page of links, though it should be remembered that sites listed on
other link pages, especially commercial sites, also have significant amounts of information pertinent to early music as well.”  (cit. dal web propr.)
http://www.classical.net/music/links/emusic.html

TRAJAN'S COLUMN
La Colonna Traiana esplorata spirale per spirale in centinaia e centinaia di foto e disegni. Particolari ricercabili per soggetti e parole chiavi. Le immagini sono visibili in tre risoluzioni.
http://cheiron.mcmaster.ca/~trajan/
 

NOVITA’ nella   Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica
Aggiornamento al 25 marzo 2003
(cit. dalla Rassegna)

NOVITA’ in   Reti Medievali
Aggiornamento al 24 marzo 2003
(fonte: RM)

NOVITA’ in   Italianistica Online
Aggiornamento al 28 febbraio 2003
(fonte: It. Online)

NOVITA’ nella  Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
Aggiornamento al 25 marzo 2003
(cit. dalla EMSF)
 

inizio

 
 

°°°°°°°°°°°°
°°°°°
 

INFO

CTHS - Comité des travaux historiques et scientifiques
"Créé par Guizot en 1834 le CTHS a, dès son origine publié les Documents inédits de l’Histoire de France, Il a la tutelle des sociétés savantes, il continue à publier, outre l’édition de textes, des ouvrages de recherche et d’enseignement universitaire. Il organise depuis 1861 le congrès national des sociétés savantes, actuellement congrès des sociétés historiques et scientifiques. Il a pris son nom actuel en 1881.
Il est organisé en 9 sections disciplinaires. Par ses différentes fonctions le CTHS est le lieu de rencontre de la recherche publique et de la recherche associative.”  (cit. dal web propr.)
http://www.cths.fr

Bayerische Staatsbibliothek
La Bayerische Staatsbibliothek ha pubblicato il sito anche  in italiano.
"La Bayerische Staatsbibliothek porta questo nome dal 1919. Fu fondata nel 1558 dal duca Albrecht V come biblioteca di corte dei Wittelsbach. Oggi è biblioteca centrale del Land della Baviera e, nello stesso ambito, l’istituzione statale competente per tutto il settore della specializzazione biblioteconomica; è inoltre una delle maggiori biblioteche scientifiche dei paesi di lingua tedesca.
Possiede oltre 7 milioni di libri, dispone di un patrimonio antico di grande prestigio, che comprende preziose testimonianze dei primordi della stampa, numerosi fondi speciali (cartografia, archivi di scrittori, autografi, exlibris, ritratti, archivi fotografici, album di pittori) e una delle raccolte di manoscritti più importanti del mondo.
Raccoglie pubblicazioni di tutti i paesi e di tutte le discipline, con la sola eccezione della tecnica e delle scienze agrarie applicate. Le scienze dell’antichità, la storia, la musica, i settori relativi alle regioni orientali e sudorientali dell’Europa, all’Oriente e all’Asia orientale rappresentano i suoi fulcri.
Per gli oltre 40.000 periodici correnti (riviste e giornali) è seconda, in Europa, alla sola British Library.”  (cit. dal web propr.)
http://www.bsb-muenchen.de/index2_i.htm

Scriptamanent - Rivista di cultura e libri
"...il motivo per il quale la Rubbettino (primo editore  italiano a cimentarsi in tale esperienza) intende lanciare su internet non un “normale” sito (strumento che oramai utilizzano quasi tutte le case editrici), bensì una vera e  propria rivista. Un nuovo “media” che si occupi di libri e di cultura e che, affiancato alla più tradizionale e collaudata rivista “cartacea” «Rnotes», intervenga, con  modestia, ma cosciente del ruolo che può svolgere, nel dibattito editoriale nazionale.”  (cit. dal web propr.) (fonte: Progetto CIRCE e prof. Mauro Martini)
http://www.scriptamanent.net/

Copyright e università
"Esperti di copyright si sono incontrati a Zwolle, in Olanda, per la seconda conferenza internazionale dedicata alle politiche del copyright nel mondo accademico "Copyright and University: from principles to practice".  La conferenza rivolta a bibliotecari e professionisti dell'informazione si è concentrata su come migliorare l'accesso all'informazione scientifica. Un confronto utile per esaminare i bisogni della comunità accademica e necessità di  tutela del lavoro intellettuale.”  (cit. da: Burioni.it)
http://www.surf.nl/copyright/

Biblioteche e centri di documentazione di Milano
"Milano è una città ricca di biblioteche e centri di documentazione che offrono il loro materiale in consultazione.  In queste pagine sono illustrati, con link, indirizzi, orari, servizi e patrimonio, più di 200 istituti che potrai contattare direttamente per avere accesso alle loro risorse documentarie. Per trovare la biblioteca o il centro di documentazione che ti interessa:
-puoi cercare il nome nell'elenco alfabetico
-puoi cercare nelle categorie generali, come Discipline Storiche e Umanistiche
-puoi cercare l' argomento singolo nel nostro elenco, come Etica, Mare, Storia contemporanea…
-se conosci la suddivisione del Comune di Milano in zone , puoi specificare quella di tuo interesse
-oppure puoi inserire nella ricerca libera o nella ricerca personalizzata tutte le parole che meglio descrivono ciò che stai cercando (ad es.: parte del nome, la via, il tipo di materiale, come carte geografiche, un argomento specifico ecc.). Il motore cercherà in tutti i campi della scheda.”  (cit. dal web propr.)
http://www.comune.milano.it/biblioteche/centridocumentazione/

Repertorio Multicultura
Rassegna di istituzioni, servizi e risorse virtuali destinato sia agli italiani che si interessano di altre culture, sia a coloro che da poco vivono e operano nel nostro paese. A cura della Biblioteca Comunale Centrale, Palazzo Sormani - Milano.
http://ospiti.cilea.it/scaffale_multiculturale/multiculturalita.htm

Emeroteca Digitale della Biblioteca Nazionale Braidense
"...iniziativa volta a portare in Internet il patrimonio dei periodici storici italiani digitalizzati. Fin dal 1995 la biblioteca ha avviato progetti di "recupero in digitale" di questo tipo di pubblicazioni, affinché fossero a disposizione degli studiosi nei locali del palazzo di via Brera. Oggi tutto questo viene reso accessibile anche agli utenti della Rete attraverso un sistema potente, facile e veloce.
EVA: È la banca dati nata nel 1995 nell'ambito di un progetto di recupero in digitale dei periodici prevalentemente milanesi e lombardi pubblicati nell’Ottocento e Novecento. GEA:  È la banca dati nata per archiviare quotidiani, bisettimanali, quindicinali, ecc., pubblicazioni che si caratterizzano per il grande formato e per la mancanza di sommario.”  (cit. dal web propr.)
http://emeroteca.braidense.it

Biblioteche Ebraiche
 Qui c'è il sito della Jewish National and University Library.  Questo è il sito dell' Israel Library Network  che offre i links alle biblioteche universitarie e di altre istituzioni ma anche   il catalogo collettivo ULI - The Israel Union Catalog.
Carlbib.htm#Varie

ALA-LC Romanization Tables
"The links below are to the scanned text of the 1997 edition of the ALA-LC Romanization Tables: Transliteration Schemes for Non-Roman Scripts, approved by
the Library of Congress and the American Library Association. The table for Chinese is a revised table reflecting the Library's conversion to Pinyin romanization in
2000. The 1997 edition of the tables is also available for purchase in book form from the Cataloging Distribution Service.”  (cit. dal web propr.)
54 linguaggi traslitterati online: la versione a stampa ne contiene 150.
http://lcweb.loc.gov/catdir/cpso/roman.html

Copyright and licensing for digital preservation
"The web site for the project "Copyright and Licensing for Digital Preservation" (CLDP) provides more information on research investigating the impact of copyright legislation and licensed access to digital content on the ability of libraries to provide long-term access to materials. Questionnaires (available on the site) were circulated to publishers, authors and libraries, to guage awareness of the problem.”  (cit. da Humbul.)
http://www.lboro.ac.uk/departments/dils/disresearch/CLDP/index.htm


Informazioni e links di servizio

Sistema Bibliotecario di Ateneo
E' stato attivato un servizio di richiesta di prestito interbibliotecario on line. I docenti e i ricercatori dell' Ateneo possono usufruirne  gratuitamente. Le richieste vanno inviate utilizzando l'apposito modulo in linea.
Prima di inviare il modulo si prega cortesemente di:
- verificare che il documento richiesto non sia presente nel Catalogo Bibliografico Trentino e che, se periodico, non sia reperibile nel Catalogo dei periodici dell'Università;
- controllare la correttezza dei dati nei Cataloghi in linea o in Cataloghi di Biblioteche
(fonte: web della Biblioteca)
 

Testi dei corsi
Aggiornamento continuativo

Nuove accessioni
Aggiornamento quindicinale
NOTAal momento elenco forzatamente  incompleto per cause tecniche
 

inizio

 
 

°°°°°°°°°°°°
°°°°°


 
 
 
 
 
 

RISORSE ELETTRONICHE
Cdrom e abbonamenti online

Grande dicionario electronico da lingua portuguesa
In rete di ateneo:  BiblioAccess
 

NOTE sulle risorse elettroniche

-L’elenco completo dei cdrom posseduti a Lettere è disponibile  presso l’indirizzo  CDRom.html
-Nel sito della Biblioteca di Ateneo c’e’ l’elenco del materiale in rete interna: per accedere cliccare su “Risorse elettroniche
-Banche dati e cdrom di altri enti e istituzioni sono visibili qui.
 
 

inizio
°°°°°°°°°°°°
°°°°°

***************************
A cura di  Carlo Favale
Internet per gli Umanisti    carl.htm