Università degli Studi di Trento
Sistema Bibliotecario di Ateneo - Servizio Fac. di Lettere

RES NOVAS
 9/2002 (LVIII)
Notiziario (saltuario) di umanesimo digitale

-Siti di interesse umanistico
-Varia
-Info   (comprese: nuove accessioni) aa
-CD-Rom
-Arretrati

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 

SITI DI INTERESSE UMANISTICO



AEK - Kommission für Alte Geschichte und Epigraphik

http://www.dainst.org/abteilung.php?id=271

“La commissione opera dal 1951 e, dal 1967, nell'ambito delle attività dell'Istituto Archeologico Germanico. Questa pagina web comprende rapide informazioni sulla biblioteca e gli archivi della Commissione, le pubblicazioni da essa promosse (tra le quali ricordiamo l'importante rivista «Chiron» e le collane Vestigia, Staatsverträge des Altertums e Sylloge Nummorum Graecorum, Deutschland, di cui si fornisce il prospetto delle recenti pubblicazioni), le iniziative scientifiche e le opportunità di lavoro. Vi si troveranno inoltre gli indirizzi di contatto dei membri della Kommission für Alte  Geschichte und Epigraphik.
Di particolare interesse le pagine in cui sono descritti i numerosi progetti di ricerca portati avanti dalla Commissione, incentrati specialmente sullo  studio della documentazione epigrafica del mondo Greco”  (cit. dalla Rass. degli Strum. Inform. per lo Studio dell’Ant. Class.)

----------------------------

COMPUTERS IN ARCHAEOLOGY

http://www.gla.ac.uk/Acad/Archaeology/resources/computing/index.html

Una serie di links a risorse riguardanti specifici progetti, software, GIS, CAD, attività di visualizzazione e ricostruzione virtuale, database, pubblicazioni et alia. Dall’Univ. di Glasgow.

----------------------------

MEDICI ARCHIVE PROJECT

http://www.medici.org/

"The Medici Archive Project is a not-for-profit corporation, which plays a leadership role in the field of historical research and the public awareness of historical issues. Its chief focus is the Archive of the Medici Grand Dukes of Tuscany (1537-1743), housed in the Archivio di Stato in Florence, Italy. The Project is achieving the following goals in collaboration with American, European and other international institutions:
-advocating the crucial importance of documentary sources in achieving a full understanding of human activity in past ages
-training emerging scholars in the values and methods of archival research
-encouraging the publication of archival material in print and electronic formats
-developing new technological solutions for archival management within the humanities context
-creating public access to the Medici Granducal Archive by way of a fully searchable on-line database
…The Project has three initiatives focusing on three of the Medici Granducal Archive's chief strengths: documentary sources for the arts and humanities, history of Costume & Textiles, Jewish History, Religion & Culture.”  (cit. dal web propr.)

----------------------------

THE WORLD OF DANTE

http://www.iath.virginia.edu/dante/

“The World of Dante offers a Web-based hypermedia environment for the study of the 'Inferno' of Dante Alighieri's 'The Divine Comedy' designed to be used, read and navigated at a number of different levels. The text has been encoded using SGML, which allows the text to be searched in a number of sophisticated ways. Generally, passages pertaining to persons, geographical sites on Earth and in Hell, mythical creatures, deities, architectural and artistic structures, and Dante's and Virgil's travel through Hell have been tagged, so that one can search for and track all references to such material items throughout the text. Additionally, a wide variety of visual material accompanies the text.”  (cit. da Humbul)

----------------------------

INDEX OF MEDIEVAL MANUSCRIPTS

http://www.usask.ca/english/medieval/

“The resource consists of an online database of Medieval manuscripts containing English and French texts, mostly literary and historical. The database may be searched by title, date, contents, authors, provenance, and associated people or manuscripts. Results list all manuscripts, with their locations, matching the search properties. The full record usually provides brief notes for most of the searchable fields together with bibliographic references to selected works within the printed corpus which provides the basis for this project. At the time of writing there were records for around 250 manuscripts in the database.”  (cit. da Humbul)

----------------------------

VIRTUAL LIBRARY OF POLISH LITERATURE

http://monika.univ.gda.pl/~literat/books.htm

“This website is part of UNESCO’s "Publica" series…is the presentation of those significant works in Polish literature which were not subject to copyright on September 1, 1999. The presentation is accessible with no restrictions to all internet users for scientific, didactic and educational purposes.
Selection was made by means of consultations with experts in the field of the history of Polish literature, both staff of Gda?sk University and members of the especially appointed Consultative Council representing various academic centres in Poland.”  (cit. dal web propr.)
Indice per autori, per titoli (in ord. cronologico), note biografiche e bibliografiche.

----------------------------

LEXICON OF GREEK PERSONAL NAMES

http://www.lgpn.ox.ac.uk/

“Purpose and scope to collect and publish with documentation all known ancient Greek personal names (including non-Greek names recorded in Greek, and Greek names in Latin), drawn from all available sources (literature, inscriptions, graffiti, papyri, coins, vases and other artefacts), within the period from the earliest Greek written records down to, approximately, the sixth century A.D.
The work thus starts with the period of epichoric scripts, embraces the classical and hellenistic periods of Greek history, following dialect and the development of koine, and continues through the period of the Roman Empire when Greek nomenclature underwent changes as a result of Roman  rule, and religious, social and other factors.
Excluded names include mythological and heroic names; Mycenaean names; later Byzantine names, and geographical names.”  (cit. dal web propr.)
A cura della British Academy Major Research Project, Faculty of Classics, Oxford Un.

----------------------------
 
 
 
 
 

inizio


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 
 

VARIA

RADIOCARBON WEB-Info
“Radiocarbon dating is the technique upon which chronologies of the late Pleistocene and Holocene have been built. This resource is designed to provide online information concerning the radiocarbon dating method. We hope it will be of occasional use to radiocarbon users and interested students alike.”  (cit. dal web propr.)
http://www.c14dating.com/

BAKHTIN CENTRE
“The Bakhtin Centre was founded in October 1994. Its purpose is to promote multi- and inter-disciplinary research on the work of the Russian philosopher and theorist Mikhail Bakhtin and the Bakhtin Circle, and on related areas of cultural, critical, linguistic and literary theory. Its scope thus extends beyond the limits of traditional Russian and Slavic studies.
The New Academic Developments Fund, Humanities Research Institute and Department of Russian and Slavonic Studies at the University of Sheffield provided resources for the establishment of the Bakhtin Centre from the beginning of the 1994/95 academic year.”  (cit. dal web propr.)
Da evidenziare il Bakhtin Analytical Database.
http://www.shef.ac.uk/uni/academic/A-C/bakh/

PROJECT WITTENBERG
“Project Wittenberg is home to works by and about Martin Luther and other Lutherans. Here you will find all manner of texts from short quotations to commentaries, hymns to statements of faith, theological treatises to biographies, and links to other places where words and images from the history of Lutheranism live.”  (cit. dal web propr.)
http://www.iclnet.org/pub/resources/text/wittenberg/wittenberg-home.html

CONSORTIUM OF EUROPEAN RESEARCH LIBRARIES
“The Consortium’s purpose is to share resources and expertise between research libraries with a view to improving access to, as well as exploitation and preservation of, the European printed heritage.
The Consortium was formed in 1992 on the initiative of research libraries in many European countries. The organisation’s primary objective is to record all books printed in Europe during the hand-press period, i.e. before c.1830, in a machine-readable database. Having first established a set of functional principles and a technical specification for accumulating and inputting information, the Consortium started to gather and edit files in 1994.”  (cit. dal web propr.)
http://www.cerl.org/CERL/cerl.htm

HOELDERLIN HOMEPAGE
Pagina a cura della:  Hölderlin Society at the University of Tübingen
“La Società Hölderlin fu fondata a Tübingen nel 1943. Si è costituita nella sua forma attuale nel 1946/47 con lo scopo di approfondire la comprensione dell'opera di Friedrich Hölderlin e di promuovere lo studio e l'interpretazione delle sue opere, della sua persona e del suo tempo. Fanno parte della Società amatori e scienziati in Germania e all'estero.
Quattro sono gli obiettivi centrali del lavoro della Società Hölderlin. Nel corso di incontri biennali della durata di diversi giorni - sia a Tübingen che in altre città - offre ai suoi soci la possibilità di uno scambio aperto fra pubblico, ricercatori ed artisti. Con le sue pubblicazioni (l'Annuario e gli Scritti) sussidia la ricerca e ne divulga i più recenti risultati. A nome della città universitaria di Tübingen amministra la Casa di Hölderlin; compito non meno importante è la cura degli altri luoghi commemorativi. Promuove inoltre le edizioni scientifiche dell'opera di Hölderlin e si tiene in stretto contatto con l'Archivio Hölderlin.”  (cit. dal web propr.)
http://www.hoelderlin-gesellschaft.de/
 

NOVITA’ nella   Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica
Aggiornamento al 12 dicembre 2002
(cit. dalla Rassegna)

NOVITA’ in   Reti Medievali
Aggiornamento al 6 gennaio 2003
(fonte: RM)

NOVITA’ in   Italianistica Online
Aggiornamento al 15 novembre 2002
(fonte: It. Online)

NOVITA’ nella   Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
Aggiornamento al 12 novembre 2002
(cit. dalla EMSF)
 

inizio

 
 

°°°°°°°°°°°°
°°°°°
 

INFO

Infocity
“Il network del giornalismo e della comunicazione…Infocity.it, attiva dal 1994 e primo soggetto a sviluppare informazione  giornalistica online in Italia. Infocity.it è il luogo adatto del Web per chi si occupa di informazione, uffici stampa, pubbliche relazioni,  studio dei media…è infatti il più completo portale verticale della rete per trovare i migliori link inerenti le tematiche di settore”
http://www.infocity.it/

Biblioteca Claudia Augusta
E’ in linea la Biblioteca Provinciale “Claudia Augusta” di Bolzano: “Si raccolgono scritti e opere di autori altoatesini, studi e ricerche locali, documenti su aspetti storico culturali, letterari, scientifici ed artistici dell'Alto Adige su ogni tipo di supporto, cartaceo e multimediale”.
http://www.bpi.claudiaugusta.it/index_it.htm

Biblioteca Marciana
“Nella pagina web dell'Ufficio manoscritti della Biblioteca Nazionale Marciana…sono ora consultabili le segnature dei codici marciani. Poiché le segnature presentano una certa complessità, l'elenco può aiutare ad una maggiore chiarezza nella ricerca, e dà la possibilità di verifiche. Il programma nazionale "Rinascimento Virtuale" ha come scopo l'accessibilità in rete dei cataloghi di stampati e di manoscritti delle Biblioteche italiane. Saranno disponibili le immagini dei cataloghi, mentre una adeguata indicizzazione permetterà la ricerca. La Biblioteca Marciana renderà visibili e ricercabili tutti i cataloghi fondamentali dei manoscritti marciani”.
http://marciana.venezia.sbn.it/manoscritti.htm

BIB -  Bibliografia italiana delle biblioteche, del libro e dell'informazione
“Dal dicembre 2002 è disponibile…una versione WWW, BIB-WEB, che comprende attualmente gli anni 1992-2001.
In BIB le notizie sono recuperabili attraverso gli autori, i titoli (compresi quelli delle rubriche periodiche, delle serie e delle riviste spogliate), il simbolo di classificazione, il numero di scheda e il numero standard internazionale, oppure attraverso una ricerca per parole contenute nell'intero testo delle schede o soltanto nei titoli. Ciascuna di queste possibilità di ricerca può combinarsi con una o più delle altre, per mezzo dei comuni meccanismi logici. I risultati delle ricerche in BIB possono essere riportati in un file oppure stampati su carta.
È in preparazione la nuova cumulazione di BIB 1971-2002. La redazione si propone, oltre all'aggiornamento corrente della bibliografia, il recupero retrospettivo, decennio per decennio, fino al principio del XX secolo.”  (cit. dal web propr.)
http://www.aib.it/aib/bib/bib.htm

Architettura, design e urbanistica in Italia (1900-1970)
“Mostra virtuale di libri, cataloghi, opuscoli che documentano il ruolo fondamentale dell'architettura italiana nella creazione dell'immagine del moderno. L'eccezionale contributo di idee e di realizzazioni degli architetti e dei designers italiani è ancora da scoprire e rivalutare pienamente.” (fonte: “L’Arengario”)
Sezioni della mostra: AA.VV. (1900 - 1933), (1934 - 1970), da Airoldi a Bragaglia, da Caccia a D'Urbino, da Edlizia Mod. a ITAS, da La Pietra a Muzio, da Nebbia a Piacentini, da Pica a Sant'Elia, da Sartoris a Zevi.  Ricca di immagini.
http://www.arengario.it/mostre/architect/0arindex.htm

Nationalgeographic.com
Contiene indici e abstracts a partire dal 1996.
http://www.nationalgeographic.com/

Poeti d’Italia in lingua latina
Il sito, già precedentemente segnalato, ha cambiato indirizzo ed è stato completamente rinnovato e ampliato. Ricordo che il progetto ha lo scopo di individuare, censire, raccogliere e digitalizzare i componimenti latini in versi, prodotti nell’area geografica o in ambienti culturali italiani, entro il periodo compreso all’incirca fra la nascita di Dante e la prima metà del Cinquecento.
http://157.138.65.54:8080/poetiditalia/

Ambiguita' di alcune parole inglesi
Di molte parole inglesi entrate nell'uso quotidiano negli ultimi anni, ne intuiamo il significato cogliendolo dal contesto ma, a volte, non corrisponde esattamente al significato originario. Nella pagina sottostante c'e' un interessante gergario per chi voglia soddisfare qualche curiosita': siamo tutti sicuri di sapere cosa significa "briefing"?
http://gandalf.it/net/inglit.htm

Humbul Humanities Hub
“Humbul is a service. It is dedicated to discovering, evaluating and cataloguing online resources in the humanities. Humbul provides online access to this growing collection of records. It is constantly seeking new ways to increase the availablity and use of its record collection. Humbul is part of the Resource Discovery Network (RDN, http://www.rdn.ac.uk/).”  (cit. dal web propr.)
Siti monitorati e selezionati da professionisti della documentazione in rete. Organizzate per aree disciplinari, all’interno di ciascuna le segnalazioni sono raggruppate per tipologia: risorse primarie, secondarie, bibliografiche, didattiche etc.
Con motore di ricerca interno.
http://www.humbul.ac.uk/

Google in latino
Il più diffuso motore di ricerca in rete pubblica la versione in lingua latina.
http://www.google.com/intl/la/
 
 

Informazioni e links di servizio

Testi dei corsi
Aggiornamento continuativo

Nuove accessioni
Aggiornamento quindicinale
NOTA:  riprendiamo la pubblicazione delle nuove accessioni: purtroppo al momento, causa motivi tecnici, non è possibile ordinare il file né in alfabetico né in altra sequenza
 

inizio

 
 

°°°°°°°°°°°°
°°°°°

CD-ROM

 
Cuadernos hispanoamericanos : indices : anos 1948-1997
Madrid : Agencia espanola de cooperacion internacional, 1998
UNIV.LETTERE   w-CD-A 00012
 

NOTE sui Cd-Rom

-L’elenco completo dei cdrom posseduti a Lettere è disponibile  presso l’indirizzo  CDRom.html
-Nella pagina della Biblioteca di Ateneo c’e’ l’elenco del materiale in rete interna: entrare nel sito e poi cliccare su “Banche dati online
-Banche dati e cdrom di altri enti e istituzioni sono visibili qui.
 
 

inizio
°°°°°°°°°°°°
°°°°°

***************************
A cura di  Carlo Favale
Internet per gli Umanisti    carl.htm