Università degli Studi di Trento
Sistema Bibliotecario di Ateneo - Servizio Fac. di Lettere

RES NOVAS
 1/2002 (L)
Notiziario (saltuario) di umanesimo digitale

-Siti di interesse umanistico
-Varia
-Info   (comprese: nuove accessioni)
-CD-Rom
-Arretrati

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 

SITI DI INTERESSE UMANISTICO


inizio
VOCABOLARIO DEGLI ACCADEMICI DELLA CRUSCA  (1591-1608)
(In Venezia  MDCXII)

http://vocabolario.biblio.cribecu.sns.it/Vocabolario/html/index.html

“Il rovesciamento (in formato digitalizzato) del primo Vocabolario della Crusca (1612), condotto nell'ambito della pluriennale collaborazione tra l'Accademia della Crusca e la Scuola Normale Superiore di Pisa, ha il fine di misurare e specificare la ricchezza lessicale di quel testo e farne emergere, mediante l'esame analitico delle singole voci, oltre alla lingua letteraria, la terminologia tecnico-scientifica e la lingua d'uso degli accademici.
Strumento fondamentale per l'unificazione dell'uso nazionale della nostra lingua e impresa pionieristica nell'ambito delle lingue europee, il Vocabolario della Crusca ha consentito, nella sua edizione elettronica, un 'restauro editoriale' che abilita il lettore odierno ad apprezzare in ogni sua parte la mirabile architettura dell'opera secentesca. Il 'restauro editoriale' ha infatti destrutturato e poi ricostruito un grande esempio dell''artigianato' culturale fiorentino, ripercorrendo gran parte delle fasi che percorsero i primi accademici della Crusca per identificare i fondamenti su cui innalzare il monumento lessicografico della fiorentinità..”  (cit. dal web propr.)

----------------------------

ALCHEMY WEB SITE

http://www.levity.com/alchemy/

“Over 90 megabytes online of information on alchemy in all its facets. Divided into over 1300 sections and providing tens of thousands of pages of text, over 2000 images, over 200 complete alchemical texts, extensive bibliographical material on the printed books and manuscripts, numerous articles, introductory and general reference material on alchemy.” (cit. dal web propr.)

----------------------------

LE PAROLE DELLA FILOSOFIA

http://www.apl.it/sf/leparole.htm

Dal Dipartimento di filosofia dell’ Università degli studi di Milano un “…nuovo spazio per la riflessione filosofica: vorremmo offrire a chi studia e a chi insegna filosofia uno strumento in più che lo aiuti nel suo lavoro. Di qui la forma che abbiamo scelto per questa pagina filosofica: non una rivista che raccolga in ogni numero articoli su temi e argomenti differenti, ma un indice ragionato di termini che si arricchirà nel tempo e cui fanno capo contributi che debbono saper condurre il lettore nel cuore dei problemi affrontati.
Le parole della filosofia debbono divenire così l'accesso a saggi, materiali, traduzioni e commenti critici che cerchino di renderle più chiare e comprensibili Ai saggi e ai materiali, Le parole della filosofia vogliono affiancare anche la pubblicazione di recensioni…
Un'importanza particolare hanno poi le Lezioni di filosofia che vogliono raccogliere materiali per la didattica nei licei. Dunque innanzitutto lezioni su diversi argomenti, ma anche proposte articolate di lettura di testi filosofici”  (cit. dal web propr.)

----------------------

PLATO AND HIS DIALOGUES

http://plato-dialogues.org/plato.htm

Plato and his dialogues : Home - Biography - Works and links to them - History of interpretation - New hypotheses - Map of dialogues : table  version or non tabular version. Tools : Index of persons and locations - Detailed and synoptic chronologies - Maps of Ancient Greek World.  Anche in francese.

-------------------------

ROYAL ANTROPOLOGICAL INSTITUTE – Indice articoli

http://www.therai.org.uk/

Nel sito del Royal Anthropological Institute vi è un interessante strumento di ricerca di articoli antropologici: AIO. “The Anthropological Index Online is the anthropological index to current periodicals in the Museum of Mankind Library (incorporating the former  Royal Anthropological Institute library).
From 1963 to 1994, The Anthropological Index traced our field's periodical literature on printed paper. It was valued as a bibliographical quarterly by a few hundred libraries but many anthropologists were unaware of its  existence.
Anthropological Index Online (AIO) now marks its trace in bytes on the  Internet, and participates in that medium's extraordinary growth….Anthropologists, students and other researchers are finding it invaluable for  locating references to journal articles by author's name, title, keyword etc.  New data is being added on a continuing basis and is available only online.   Improvements are planned.” (cit. dal web propr.)
 
 

inizio


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°
 
 

VARIA

ARIANNA   (software  archivistico)
“Arianna è uno strumento di lavoro agile e facile da  usare, rivolto a quanti professionalmente si  occupano di archivi storici.     E' utile a descrivere, indicizzare e contemporaneamente riordinare documentazione di  qualsiasi tipo, nel rispetto dei princìpi archivistici, mediante l'uso di semplici metafore visive.
Prevede l'uscita a stampa delle informazioni  immesse ed assicura, all'operatore stesso, la  possibilità di effettuare ricerche sulla banca dati  creata.
Arianna è un programma che può aiutare  l'archivista nel descrivere e riordinare materiale documentario di interesse storico, riuscendo ad  adeguarsi con naturalezza a realtà archivistiche  delle più diverse tipologie, antiche o recenti,  pubbliche o private. Permette di realizzare descrizioni conformi ai più recenti standard internazionali (ISAD e ISAAR) e presenta una struttura del tutto originale, che  consente sia di costruire vie di accesso plurime alla documentazione, sia di trattare in maniera  specifica i dati relativi alle persone, agli enti e ai  luoghi coinvolti nella descrizione.
Arianna offre funzionalità utili alla riduzione dei tempi di lavoro, alla uniformazione del linguaggio descrittivo, al controllo sui dati immessi. Consente inoltre di effettuare sul materiale  documentario ogni tipo di intervento, dal più  generico, come la realizzazione del semplice elenco di consistenza, al più sofisticato, come l'inventario analitico o addirittura lo spoglio documento per documento, con i relativi indici; infatti questo software offre funzionalità di indicizzazione  assolutamente innovative e dalle interessanti  potenzialità.
Sono infine a disposizione numerosi formati di  stampa e si ha la possibilità di effettuare diversi tipi di ricerca sui dati inseriti.” (cit. dal web propr.)
http://www.cribecu.sns.it/arianna/

SAPERE.IT  (Enciclopedia De Agostini)
280.000 voci della grande Enciclopedia generale, migliaia di immagini e contributi multimediali, più di 60  mila weblink a siti selezionati dalla redazione. Oltre alla ricerca per parola su tutto il database consente anche una delimitazione all’interno di categorie e canali tematici. Contiene anche, oltre ad un atlante mondiale, un dizionario italiano, uno di sinonimi e contrari e vari dizionari bilingui.
http://www.sapere.it/gr/TopicListServlet?catid=10000

INDEX TRANSLATIONUM   International Bibliography of Translations
“The Index Translationum data base contains cumulative bibliographical information on books translated and published in about a hundred of UNESCO's Member States since 1979 and totalizing some 1,300,000 notices in all disciplines: literature,    social and human sciences, natural and exact  sciences, art, history and so forth. It is planned to update this every quarter.” (cit.dal web propr.).    Per un approfondimento storico e descrittivo si può cliccare qui.
http://www.unesco.org/culture/xtrans/

PICCOLO MANUALE DI STILE
“In queste pagine sono contenute indicazioni di carattere tecnico sulla stesura di lavori scientifici (riguardanti quindi quello che nel lessico anglosassone si chiama «style» e in italiano, soprattutto nelle Università Pontificie, «metodologia»). Le norme saranno formulate avendo come obiettivo un testo ampio (una tesi di laurea o un libro), ma sono evidentemente applicabili, mutatis mutandis, a scritti di dimensioni minori (una tesina o un articolo). Inoltre, pur essendo in primo luogo adattate a lavori di carattere filosofico secondo la tradizione «continentale», la maggior parte di esse si possono applicare a discipline umanistiche in genere…Va da sé che nel caso di una tesi di laurea il primo responsabile del testo, oltre ovviamente a chi la scrive, è il relatore.”  (cit. dal web propr.)
Utile per gli studenti, ma anche per chiunque abbia necessità di verificare un dubbio “al volo”,consta di quattro capitoli: i riferimenti bibliografici / le citazioni / la struttura / la stesura.
http://web.tiscalinet.it/mneme/gms.htm

COMUNICAZIONE ITALIANA
“Comunicazione e interazione sono le parole chiave dell'ultima esperienza editoriale sul web tutta incentrata sul mondo della comunicazione…obiettivo dichiarato e' quello di rivolgersi ai professionisti del settore. Sul portale e' cosi' possibile trovare numerosi servizi: pubblicazioni, formazione, informazione, richieste e offerte di lavoro, database aggiornato. Comunicazioneitaliana.it ha anche varato una collana di libri denominata struMenti per comunicare” (cit. da Buongiorno/New Media, fabriziod.esposito@libero.it)
http://www.comunicazioneitaliana.it/home1.htm

STORIA DELLA FILOSOFIA
La Storia della Filosofia raccontata da Hans-Georg Gadamer. Da RaiSat Educational.
http://www.filosofia.rai.it/gadamer/index1.htm

TEOMA
Versione in prova di un nuovo motore di ricerca “intelligente” che fornisce risultati filtrati da un sistema esperto. Promettente e utile fin d’ora.
http://www.teoma.com/

LIBWEB
Dall'Università di Berkeley un consistente elenco di biblioteche  mondiali: oltre 6100 pagine per più di 100 paesi.
http://sunsite.berkeley.edu/Libweb/

NOVITA’ nella  Rassegna degli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica

CENSORINUS. Lacus Curtius: testo originale di De die natali ad Q. Cerellium, tratto dall'edizione curata da I. Cholodniak, del 1889;  il testo è accompagnato dalla prefazione del Cholodniak. Nel sito di Lacus Curtius si troverà anche la traduzione         francese dell'opera di Censorino, a cura di J. Mangeart (Paris 1843).
MACROBIUS.   Lacus Curtius: testo originale di Saturnalia, tratto dall'edizione curata da L. Von Jan, del 1852.
 
 

inizio


°°°°°°°°°°°°
°°°°°
 

INFO

ANSA Beni Culturali
E’ la sezione dell’agenzia ANSA specializzata in beni culturali: oltre alle notizie in primo piano, offre una suddivisione per rubriche tematiche e una per regioni. Possibilità di ricerca per parola.
http://www.ansa.it/beniculturali/index.shtml

AIDA
L’AIDA (Associazione Italiana per la Documentazione Avanzata), che promuove la conoscenza e lo sviluppo della scienza della documentazione e  dell'informazione e la professione del documentalista, ha messo in rete tutti gli articoli pubbliacati dal 1998.
http://www.aidainformazioni.it/pub/
 

WINDPRESS
“Banca dati dedicata alla stampa periodica italiana ed europea. Offre la possibilità di ricercare argomenti specifici dai sommari e dalle rubriche di testate di recente pubblicazione. Oltre ai sommari, è possibile vedere la copertina di ciascuna testata ed accedere alle relative informazioni su: editore, categoria, prezzo di copertina e dei numeri arretrati, distribuzione, web, e-mail, ecc.” (cit. da: cultura.regione.toscana.it)
http://www.windpress.com/

DIZIONARIO MULTILINGUE GRATUITO "OFF LINE"
“Si tratta di un dizionario che permette la traduzione off line di vocaboli da/a 31 lingue differenti…una novità assoluta nell’ambito della traduzione on line perché, a differenza dei prodotti già esistenti, permette di trovare qualsiasi vocabolo partendo da una qualsiasi delle 31 lingue e verso le altre 30 lingue straniere.
La principale caratteristica del servizio è la sua velocità: inserendo il vocabolo da tradurre immediatamente il servizio offre la traduzione in 31 lingue differenti. Attualmente…contiene già più di 2.700.000 termini, ma è in costante aggiornamento, non mancando quindi anche neologismi e termini rari. Oltre alla traduzione del singolo vocabolo…fornisce anche la traduzione del termine nel suo ambito semantico.”  (cit. dal web propr.)
http://www.vocabolario.com/prog/index.htm
 
 

Informazioni e links di servizio

Testi dei corsi
Aggiornamento continuativo

Nuove accessioni
Aggiornamento quindicinale
 

inizio
°°°°°°°°°°°°
°°°°°

CD-ROM

L'Encyclopédie de Diderot et d'Alembert, ou, Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers. -
Marsanne : Redon, 2000?.
Enciclopedie - Opere del XVIII sec.
UNIV. LETTERE    w-CD-I 00003

L'atelier historique de la langue française : l'histoire des mots du haut Moyen age au XIXe siècle.
Marsanne : Redon, 2000?.
   compl: Contiene: Dictionnaire historique de La Curne de Sainte-Palaye. Dictionnaire de Furetière. Dictionnaire de l'Académie française (1762). Dictionnaire d'Emile Littré. Curiosités françaises de Oudin. Dictionnaire philosophique de Voltaire et compléments. Dictionnaire universel des synonymes de Guizot
UNIV. LETTERE    w-CD-B 00008

Corpus de la littérature médiévale en langue d'oil des origines à la fin du XVe siècle : prose narrative, poésie, théatre.  - Paris : Champion, 2001.
UNIV. LETTERE      w-CD-D 00052
UNIV. LETTERE      w-AllER-D 00052

***
Bibliographie der deutschen Sprach- und Literaturwissenschaft
w-CD-A 0008
Non è più in rete ma è consultabile nella “Sala laureandi”
 

NOTE sui Cd-Rom

-L’elenco completo dei cdrom posseduti a Lettere è disponibile  presso l’indirizzo  CDRom.html
-Nella pagina della Biblioteca di Ateneo c’e’ l’elenco del materiale in rete interna: entrare nel sito e poi cliccare su “Banche dati online
 
 
 
 

inizio
°°°°°°°°°°°°
°°°°°

***************************
A cura di  Carlo Favale
Internet per gli Umanisti    carl.htm